Bimbi, a tavola!

Bimbi, a tavola!

In fase di crescita bisogna scontrarsi soprattutto su 2 questioni:

  • periodi in cui i bambini vorrebbero mangiare tutti i giorni sempre lo stesso piatto;
  • rifiuto di determinati alimenti, come frutta, verdura, carne e pesce.

Qual è il segreto? Incuriosire, invogliare e coinvolgere, in modo da abbattere quelle barriere che impediscono ai più piccoli di avere un rapporto armonioso con il cibo.

Ecco qualche trucchetto:

  • coinvolgere i bambini negli acquisti, nella creazione del menù e, perché no, anche nella preparazione: far partecipare i più piccoli significa permettere loro di sviluppare un legame positivo col cibo;
  • variare il più possibile i contorni e le presentazioni del pesce, per portare a tavola (o “dare l’impressione” di portare a tavola) piatti sempre diversi e nuovi;
  • tritare il pesce e amalgamarlo ad altri ingredienti, come verdure, pangrattato e aromi, per trasformarlo in polpettine, più sfiziose da consumare del semplice pesce fresco;
  • proporre il pesce a piccoli pezzi aggiunto a pasta o risotti, piatti normalmente molto amati dai bambini;
  • servirlo con salse e/o aromi che ne ammorbidiscano il sapore, in modo da renderlo più gradevole anche per i bimbi meno amanti del pesce;
  • proporlo con leggere panature da cuocere in forno, tradizionalmente molto amate dai più piccoli;
  • tagliarlo e prepararlo a bocconcini o in forme simpatiche che incuriosiscano e stuzzichino l’appetito.

Vorresti provare tante simpatiche ricette a prova di capriccio?

Clicca sull’icona a fianco e scarica il ricettario In cucina con Nostromo!

Buon appetito!

 

 

Ti e´ piaciuta? Lasciaci un tuo commento