Questo articolo è stato scritto da Misya Misya (www.misya.info)

Nella festa degli innamorati, è bello sorprendere la persona che si ama con un menù per San Valentino raffinato ed elegante.

Se cercate un’idea particolare per la vostra cena non possiamo che suggerirvi di creare dei piatti che abbiano la forma del cuore, dall’antipasto al dolce, ovunque voi possiate!


È la ricorrenza dedicata agli innamorati, quella festeggiata praticamente in tutto il mondo il 14 febbraio. È San Valentino!
Ogni anno, in quest’occasione, siamo tutti in cerca d’idee che ci aiutino a rendere davvero speciale le ore da passare con la persona che più amiamo. Giornate all’aria aperta, passeggiate romantiche e piccoli regalini. Quello che piace maggiormente però è una cena nell’intimità della propria casa con luci soffuse, musica di sottofondo, champagne e candele profumate. Ed in tavola?
Per sorprendere davvero, si può realizzare un raffinato menù per San Valentino, d’altronde si tratta della cena più romantica di tutto l’anno.
Per il nostro menù per San Valentino, bisogna innanzitutto tenere presente alcuni piccoli accorgimenti:
La cena, se si desidera, può iniziare ad esempio con un semplice antipasto freddo. A seguire potrà essere servita un’elegante zuppa oppure un primo piatto dal gusto delicato, questo lo deciderete in base al vostro gusto e in base a quello della persona che cenerà con voi ovviamente. Sia i piatti a base di pesce che quelli di carne possono essere raffinati, tutto dipenderà dal tipo di ricetta, dall’impiattamento ed anche dal quantitativo. Potete quindi optare per una preparazione calda così come una fredda, l’importante sarà accompagnare il secondo piatto con un contorno di verdure, cotte o all’insalata, oppure delle patate. Ricordatevi che un menù che si rispetti finisce sempre con un dolce, alla crema, al cioccolato o alla frutta poco importa, l’importante è non farlo mai mancare.
Con un po’ di organizzazione la serata potrà essere perfetta!
Senza ombra di dubbio è preferibile anticiparsi con qualche preparazione, dedicandosi senza fretta alle ricette ed evitando così di dover passare tutta la serata ai fornelli senza godersi realmente il momento. Non è cosa carina! Se cercate un’idea particolare per la vostra cena non possiamo che suggerirvi di creare dei piatti che abbiano la forma del cuore, dall’antipasto al dolce, ovunque voi possiate!
Idee per il menù per San Valentino
Comporre un intero menù per San Valentino, delle volte può sembrare un’impresa ardua, in realtà tutti possiamo realizzarne uno raffinato ed equilibrato che non ha proprio nulla da invidiare a quelli dei ristoranti!
Partendo dall’antipasto potrete ad esempio utilizzare due strati di pasta sfoglia, sovrapposti e ritagliati a forma di cuore, da farcire successivamente con una deliziosa crema a base di mascarpone e parmigiano. In alternativa potreste dedicarvi all’impasto di un profumatissimo pane, da intrecciare sempre a forma di cuore e da ricoprire con un filo d’olio ed un po’ di sale grosso.
Tra i primi piatti raffinati fa da padrone il riso, da utilizzare per un elegante risotto allo champagne oppure per una scenica e colorata tartare con salmone e mango. Il secondo piatto che seguirà potrà essere sia di pesce che di carne, optando per dei gamberoni sfumati con il cointreau, cotti con succo d’arancia ed erba cipollina e serviti sulle fettine d’arancia, oppure dei medaglioni di manzo avvolti con bacon e salvia e cotti in olio e pepe verde prima di essere sfumati con del vino.
Buoni e raffinati sono anche i cestini di parmigiano con tonno e rucola, fatti a fiamma bassa in padella con qualche cucchiaio di parmigiano e tenuti a testa in giù su un bicchiere per dargli la forma giusta. La farcitura di Tonno Nostromo sgocciolato, rucola ed olio balsamico completerà la portata rendendola unica e veloce.
Il contorno è fondamentale anche se si tratta di una semplice insalata verde, meglio ancora se di funghi o di carciofi tagliati sottilissimi ed impreziositi con scaglie di formaggio.
In ultimo, ma senza fretta, c’è il dolce! Cioccolatini e tortini dal cuore caldo sono i più comuni, piacciono a tutti e sono monoporzione. Avete mai preparato però un aspic alla frutta? Serve zucchero, limone, prosecco, colla di pesce e colorati frutti di bosco, tutto da far rassodare in frigorifero. Bello da vedere e buono da gustare, non può che essere la scelta più elegante e raffinata di un menù per San Valentino.

Condividi questo articolo