Questa ricetta è stata creata da Alessandro Gerbino, del blog CheZuppa

Per quei giorni in cui vogliamo mangiare in modo semplice ma non banale o per un aperitivo con gli amici ecco le bruschette con crema di melanzane affumicate e Sardine Nostromo LeMini Basso Sale.
C’è un giorno della settimana che con l’arrivo della bella stagione dedichiamo esclusivamente alle bruschette. È il mercoledì e sotto casa alle prime ore dell’alba arrivano i banchi del mercato settimanale. A meno di cento passi dal nostro portone d’ingresso troviamo il banco di Chiara. Lì prendiamo ottime pagnotte fatte con il lievito madre e che si conservano fragranti nei giorni successivi. Sempre al mercato, recuperiamo tutto l’occorrente per farcire le bruschette. Spesso la nostra scelta ricade proprio sulle melanzane – che in estate sono a dir poco favolose – da cuocere sulla griglia rovente e trasformare in golosa crema fatta apposta per essere spalmata su fette di pane croccante.
L’affumicatura viene data proprio dal metodo di cottura. Le melanzane infatti devono essere cotte sulla bistecchiera in ghisa intere, fino a quando la buccia esterna diviene nera e la consistenza interna morbida. Non vi preoccupate della buccia bruciata, andrà completamente eliminata.
Questa è una salsa che ricorda il babaganoush che si prepara nei paesi che si affacciano sul Mediterraneo orientale. Vedrete che una volta provata non riuscirete più a farne a meno. È comoda e piace a tutti!

Ingredienti

  • 1 confezione di Sardine Nostromo LeMini Basso in Sale
  • 2 melanzane striate
  • 1 pagnotta di semola di grano duro
  • 1 cucchiaio di tahina
  • 1 ciuffetto di menta
  • 1 limone non trattato
  • sale, pepe, olio extravergine di oliva q.b.

Preparazione

Per la crema di melanzane mettete sul fuoco una bistecchiera e fatela scaldare per bene.
Lavate le melanzane e cuocetele intere sulla bistecchiera. Lasciatele circa 5 minuti per lato. Fuori devono risultare nere e all’interno morbide.
Una volta cotte toglietele dal fuoco. Fatele intiepidire. Quindi eliminate la buccia e mettete la polpa a scolare in un colino con un peso sopra per almeno mezzora, in questo modo andrete ad eliminare l’acqua di vegetazione in eccesso.
Lavorate la polpa con un cucchiaio e aggiungete un cucchiaio di tahina (pasta di sesamo) il succo del limone, un cucchiaio di olio extravergine di oliva, un ciuffo di menta tritata, sale e pepe. Se volete un risulato più liscio potete frullare il tutto con un mixer da cucina.
Tostate il pane che avrete già tagliato a fette, sulla bistecchiera quindi spennellate poco olio sulla superficie e condite con un cucchiaio di crema di melanzane affumicate e una sardina. Ultimate con delle scorzette di limone per dare un tocco di freschezza estiva in più.

Condividi questo articolo