Questa ricetta è stata creata da chiediloalladani chiediloalladani

Le verdure donano gioia. Questo accade sicuramente quando la cicoria finisce in padella, come dice la tradizione: “verdura ripassata”.
La cicoria non dovrebbe mai mancare sulle nostre tavole perché è ricca di proprietà benefiche grazie alla sua copertura del fabbisogno di antiossidanti, fibre, vitamine e sali minerali.
Nella ricetta delle friselle gustose con sardine, l’amaro della verdura, l’agrodolce della preparazione e il piccante delle Sardine Nostromo Le Mini Piccanti si uniscono adagiandosi su delle belle friselle di orzo pugliese, caratterizzate da una croccantezza davvero speciale perché bi-scottata.
Ingredienti semplici e gusti decisi sono un simbolo della cucina mediterranea e parte della preparazione di queste Friselle gustose con Sardine Nostromo LeMini all’Olio di Oliva piccanti.

Ingredienti

  • 85 g di Sardine LeMini all’Olio di Oliva Piccanti
  • 500 g di cicoria catalogna
  • 4 friselle di orzo
  • 16 g di pinoli
  • 20 g di uva passa
  • 1 spicchio d'aglio
  • 200 g di robiola fresca
  • 1 limone non trattato
  • 1 cucchiaino di zucchero di canna
  • 2 cucchiai di aceto di mele
  • 3 cucchiai di olio EVO
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione

Per prima cosa mettete a bollire abbondante acqua in una pentola dove verrà lessata la cicoria
Pulite e lavate accuratamente la cicoria sotto l’acqua corrente, eliminando la base del cespo e scartando eventualmente le parti più dure. Quando l’acqua sarà arrivata a bollire, salatela e sbollentate la cicoria per circa cinque minuti e quindi scolate, tenendo da parte un bicchiere di acqua di cottura.
Per bloccare la cottura e mantenere un colore vivace passatela velocemente sotto l’acqua fredda e strizzatela delicatamente.
Versate l’olio in una padella con l’aglio in camicia schiacciato e non appena inizierà a soffriggere aggiungete i pinoli. Quando saranno leggermente tostati unite la cicoria.
Lasciate cuocere per un paio di minuti, mescolando con cura, quindi aggiungete l’uva passa che rinverrà grazie all’umido della cicoria. Aggiungete lo zucchero di canna, sfumate con l’aceto di mele e lasciate cuocere per circa dieci minuti. All’occorrenza aggiungete un poco di acqua di cottura che avevate tenuto da parte.
Nel frattempo mettete la robiola in una ciotola e mescolatela delicatamente con la scorza del limone grattugiato.
Immergete le friselle in una ciotola piena d’acqua per qualche istante in modo che rimangano inumidite e croccanti. Lasciatele riposare su un piatto di portata per qualche minuto.
Dividete la robiola in quattro parti e spalmatela sulla base delle friselle. Con l’aiuto di una forchetta arrotolate la cicoria a nidi e ponetela sulla robiola.
Adagiate infine le Sardine Nostromo Le Mini Piccanti e completate il piatto con un’ultima grattugiata di scorza di limone e alcune gocce di olio.
Una alternativa alla verdura ripassata è il cicorino fresco tagliato sottile, reperibile in ogni periodo dell’anno.

Buon appetito con il sapore del mare e della terra in un abbraccio gustoso.

Condividi questo articolo