Questa ricetta è stata creata da Redazione Tonno Nostromo

Ingredienti

  • 2 confezioni Tonno Nostromo al Naturale
  • 2 Pomodori rossi o insalatari
  • 100 g Olive di Taggia denocciolate
  • 7-8 Foglie di basilico
  • Un cucchiaio Olio extravergine di oliva
  • q.b. Pane tostato
  • q.b. Sale

Preparazione

Lavate e affettate 2 grandi pomodori rossi o insalatari e conditeli in un vassoio con poco sale e pepe macinato.

Scolate il liquido da 2 confezioni di Tonno Nostromo al Naturale e sbriciolatelo in una terrina, unitevi 100 g di olive di Taggia denocciolate sott’olio o olive nere classiche al naturale (importante non in salamoia) leggermente tagliuzzate.

Aggiungete anche 7-8 foglie di basilico e 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva. Alternate il pomodoro al composto di tonno formando dei veri e propri millefoglie e serviteli a piacere su una base di pane tostato.

Il pane sottostante si completa assorbendo i liquidi e quindi i sapori rilasciati dagli ingredienti stessi. L’oliva di Taggia è consigliabile per il gusto amabile leggermente amarognolo nel finale ma delicato e non acidulo, così da dare una sferzata alla freschezza del pomodoro e creare un contrasto tra dolce e amaro.Lavate e affettate 2 grandi pomodori rossi o insalatari e conditeli in un vassoio con poco sale e pepe macinato.

Scolate il liquido da 2 confezioni di Tonno Nostromo al Naturale e sbriciolatelo in una terrina, unitevi 100 g di olive di Taggia denocciolate sott’olio o olive nere classiche al naturale (importante non in salamoia) leggermente tagliuzzate.

Aggiungete anche 7-8 foglie di basilico e 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva. Alternate il pomodoro al composto di tonno formando dei veri e propri millefoglie e serviteli a piacere su una base di pane tostato.

Il pane sottostante si completa assorbendo i liquidi e quindi i sapori rilasciati dagli ingredienti stessi. L’oliva di Taggia è consigliabile per il gusto amabile leggermente amarognolo nel finale ma delicato e non acidulo, così da dare una sferzata alla freschezza del pomodoro e creare un contrasto tra dolce e amaro.Lavate e affettate 2 grandi pomodori rossi o insalatari e conditeli in un vassoio con poco sale e pepe macinato.

Scolate il liquido da 2 confezioni di Tonno Nostromo al Naturale e sbriciolatelo in una terrina, unitevi 100 g di olive di Taggia denocciolate sott’olio o olive nere classiche al naturale (importante non in salamoia) leggermente tagliuzzate.

Aggiungete anche 7-8 foglie di basilico e 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva. Alternate il pomodoro al composto di tonno formando dei veri e propri millefoglie e serviteli a piacere su una base di pane tostato.

Il pane sottostante si completa assorbendo i liquidi e quindi i sapori rilasciati dagli ingredienti stessi. L’oliva di Taggia è consigliabile per il gusto amabile leggermente amarognolo nel finale ma delicato e non acidulo, così da dare una sferzata alla freschezza del pomodoro e creare un contrasto tra dolce e amaro.

Condividi questo articolo