Questa ricetta è stata creata da Fabio Ferrantino, food blogger FabioFerrantino.com

Non sembra una creazione che arriva direttamente da qualche vetrina di una pasticceria francese? Beh che il Paris-Brest sia francese non c’è dubbio, ma che sia dolce non è detto e questo ne è il caso. Infatti in questa occasione è farcito con crema al Tonno Nostromo MSC all’Olio Extravergine di Oliva Bio e zucca caramellata. Questo è possibile perché la pasta choux, che è alla base della preparazione dei bignè, è uno dei tanti impasti neutri della cucina classica francese. Dunque versatile ed aperto alla totale fantasia.

Paris-Brest: una romantica storia

Come avrete notato, questo piatto prende il nome da due città: Parigi e Brest; è qui che nasce la sua storia, un po’ casuale e un po’ romantica come la gran parte delle storie di cucina.

Nasce a Maisons-Laffitte, un piccolo borgo francese non molto distante dalla capitale, dove le viuzze si perdono fino ad aprirsi davanti ad uno dei più bei castelli barocchi di Francia.

Correva l’anno 1891, una corsa di biciclette Paris-Brest-Paris dona un colpo di genio a un pasticcere fantasioso, Louis Durand, che dà vita a questo dolce: il “Paris-Brest” appunto.

Un cerchio di pasta choux che ricorda la ruota della bicicletta si incontra con una crema Mousseline alle mandorle. Un sogno gastronomico, nulla da aggiungere.

A livello culturale si è portati a distinguere nettamente le preparazioni dolci da quelle salate, ma il mondo è bello perché è vario e la commistione di usanze, credenze e tradizioni possono portare a risultati che anche se a prima vista possono apparire bizzarri, risultano poi vincenti.

Il Tonno Nostromo MSC all’Olio Extravergine di Oliva Bio si distingue per l’alta qualità della materia prima, rispettosa dell’ambiente ed eco-sostenibile. Ne risulta un prodotto che sprigiona un delicato sapore di mare che con la sua leggera sapidità si sposa alla perfezione con un ortaggio di stagione come la zucca leggermente caramellata per accentuare il suo gusto dolciastro. Un connubio che strizza l’occhio anche ai più conservatori.

Immaginateli in versione mignon in un aperitivo, sicuramente saprete con questi far colpo sugli invitati…raccontategli la storia della loro nascita, sarà un piacevole argomento di conversazione fra un brindisi ed un morso.

Ingredienti

  • 185 g. acqua
  • 165 g. burro
  • 175 g. farina 00
  • 25 g. latte intero
  • 270 g. uova intere
  • 1 pizzico di sale
  • 3 scatolette di Tonno Nostromo MSC all’Olio Extravergine di Oliva
  • 200 g. di zucca
  • 400 g. di stracchino o altro formaggio morbido
  • 1 cucchiaio di zucchero integrale di canna
  • Qualche rametto di timo
  • Sale e pepe q.b.
  • Olio extravergine di oliva q.b.

Preparazione

Ingredienti per 6-7 coroncine:

  • Per la pasta choux: versate l’acqua, il latte ed il pizzico di sale in una casseruola antiaderente. Aggiungete il burro a pezzetti piccoli e lasciate sciogliere a fiamma dolce.
  • Una volta completamente sciolto, versate in un sol colpo tutta la farina e aiutandovi con un cucchiaio inglobatela completamente al liquido fino a ottenere un composto omogeneo che deve cuocere almeno un paio di minuti. Sarà pronto quando si stacca perfettamente dai bordi della pentola.
  • In una ciotola o in planetaria aggiungete al composto le uova. E’ importante versarle poco alla volta in 4-5 riprese. Dovrete ogni volta inglobare totalmente nell’impasto la quantità di uova versata precedentemente.
  • Riponete il composto in una tasca da pasticcere con una punta a stella.
  • Formate delle coroncine di un diametro di 7-9 cm su una placca da forno con carta da forno o tappetino in silicone.
  • Cuocete in forno (senza mai aprirlo) per i primi 15 min a 210°C, modalità statica, e altri 10 min. a 170°C nella stessa modalità.
  • Una volta cotti aprite leggermente la bocca del forno mantenendo la placca all’interno per 2-3 min. prima di sfornarla completamente.
  • Pulite e tagliate la zucca a dadini piccoli, circa 0,5 cm, e passateli in padella antiaderente con un po’ di zucchero integrale di canna e un filo d’olio.
  • Quando si saranno leggermente caramellati, spegnete la fiamma e lasciate raffreddare.
  • Preparate nel mentre la crema mescolando con una frusta in un recipiente lo stracchino con il tonno sgocciolato, un pizzico di sale e un po’ di pepe. Conservate in frigorifero con pellicola.
  • Tagliate a metà il Paris-Brest e farcite con la crema al tonno, i dadini di zucca e qualche fogliolina di timo.

Condividi questo articolo