Questa ricetta è stata creata da Redazione Tonno Nostromo

Hai mai sentito parlare della rilette?
Il nome, di origine francese, nasce per descrivere preparazioni spalmabili e conservabili in vasetto o in panetto come nel caso del più conosciuto paté.

Le rilettes possono essere preparate con gli ingredienti più svariati: carne di maiale o di oca, di salmone o di altri pesci, preferibilmente di specie con una buona percentuale di grasso.
Nel caso di rilettes di carne la cottura è lenta; le carni vengono cotte a lungo nel loro stesso grasso fin quando diventano così tenere da poter essere ridotte facilmente in una crema spalmabile.
Con il pesce risulta tutto più rapido, ma di certo la cottura di pesci grassi che emana profumi poco gradevoli e il lavoro di spinatura non invogliano a preparare rilettes in casa.
Tutto cambia se scegli del pesce già pronto e senza spine come i Filetti di Sgombro all’Olio di Oliva. Gustosi e sani, ti consentiranno di preparare una deliziosa crema spalmabile in appena 2 minuti.
Inoltre, scegliendo un formaggio fresco, leggero come la robiola o la ricotta, otterrai un antipasto leggero e delicato.

Se desideri personalizzare la tua rilette scegli gli aromi che più ti aggradano, o aggiungi una nota croccante come, per esempio, della frutta secca tritata.

Prepara tanti crostini di pane: questa rilette, pronta in pochi minuti, è una golosa tentazione da gustare fino all’ultimo cucchiaino!

Ingredienti

  • 240 g Filetti di Sgombro Nostromo all'Olio di Oliva
  • 200 g Robiola
  • Un cucchiaio Prezzemolo tritato
  • Scorza grattugiata Limone
  • q.b. Pepe nero
  • q.b. Crostini di pane

Preparazione

Versa nel frullatore la robiola insieme al prezzemolo, al pepe e alla scorza di limone grattugiata. Frulla gli ingredienti fino a ottenere una crema morbida e omogenea.

Sgocciola lo sgombro e aggiungilo al resto degli ingredienti. Frulla rapidamente il tutto in modo da far amalgamare lo sgombro, ma non ridurlo completamente in purea.
Spalma la rilette direttamente su croccanti crostini di pane o ponila in una terrina e lascia che ognuno si serva in autonomia.

Sarà quasi una magia: 2 minuti per prepararla e poco di più per vederla scomparire sotto ai tuoi occhi!

Condividi questo articolo